mercoledì 27 marzo 2013

Veg Brioches con pasta madre

Ciao a tutti!!

Oggi pubblicherò la mia ricetta, ormai collaudatissima, delle brioches vegane con la pasta madre!

Ecco gli ingredienti per circa 14 brioche

  • 125 gr di pasta madre rinfrescata
  • 280 gr di farina 0
  • 30 gr di olio evo delicato o di mais/riso biologico
  • 130 ml di latte vegetale
  • 60 gr di sciroppo d'agave o malto di riso/mais oppure 80gr di zucchero di canna grezzo
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di scorza grattugiata d'arancia
  • 1 cucchiaio di crema di mandorle

Per rifinire:

  • due cucchiai di malto di riso o mais
  • 1 cucchiaino di acqua calda
  • zucchero di canna integrale
  • oppure zucchero a velo



Sciogliere la pasta madre nel latte, aggiungere tutti gli ingredienti tranne l'olio e il sale e impastare

finche' l'impasto sarà ben incordato, a questo punto aggiungere il sale e lentamente l'olio finche'

avrete ottenuto una palla liscia ed elastica. Mettere a lievitare 3 ore in una ciotola coperta da pellicola.

Riprendere l'impasto e stenderlo col mattarello nella forma preferita e dell'altezza di mezzo

centimetro in base al tipo di brioche che vogliamo formare.

Io amo stenderle a forma rettangolare, ritagliare triangoli lunghi e sottili e arrotolarli molte volte su se

stessi per ottenere brioche belle cicciotte :) Mettere in forma e lasciar lievitare altre 6/7 ore.

Cuocere a 190 gradi per 18/20'. Sfornare, lasciar raffreddare su una graticola.

Preparare il lucido con malto e acqua miscelandoli insieme e passare ogni brioche col pennello,

quindi sbriciolare sopra un po' di zucchero di canna integrale, oppure spolverizzare con zucchero a

velo..=) Buona colazione a tutti = ))







16 commenti:

  1. Queste briosches sono da urlo!!!!!

    RispondiElimina
  2. Le mie sono in preparazione (sto cercando di sfogliarle e sono all'ultima piegatura), ma alla prossima voglio provare la tua versione veg!

    RispondiElimina
  3. Ciao care! Voglio fare le vostre brioches. Secondo voi se le lascio lievitare 10 ore circa combino un disastro?
    Baci :)

    RispondiElimina
  4. Ciao bella!=)
    Guarda dipende molto dal tuo lievito madre e dalle temperature.
    Col mio, ad esempio, non potrei mai lasciarle lievitare cosi tanto tempo, diventerebbero sicuramente acide, ma ho un lievito molto,molto forte..=)

    RispondiElimina
  5. E se uno non avesse la pasta madre? :( SI possono fare ad esempio col bicarbonato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giulia!
      La pasta madre la puoi sostituire con il lievito di birra!=)
      Qui di seguito trovi il tool per la conversione, se hai bisogno di altri chiarimenti chiedi pure!=) -Alice Chiara-
      http://pastamadre.altervista.org/?page=conversione_lievito_di_birra_pasta_madre

      Elimina
  6. Ciao, domandina... La vostra pasta madre è solida o cremosa che si tiene nel barattolino di vetro in frigo? Grazie
    Alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alessandra!!
      Io ho una solida, mentre la mia socia Claudia le ha entrambe!=) -Alice Chiara-

      Elimina
  7. Ciao.......ma la pasta madre si vende anche al supermercato? Alma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No Alma la pasta madre si tramanda, non si compra!=) Clicca sull'icona "io spaccio" sulla nostra home page, troverai la mappa degli spacciatori piu' vicini a te!=)

      Elimina
  8. ma se li faccio lievitare per 6/7 ore e poi li metto nel frigo in modo tale da infornarli domani mattina, come vengono?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo Maria Riccia, se hai il posto per tenerle gia' formate ok.. l'importante e' che tu le lasci ambientare almeno un paio d'ore prima di cuocerle!=) -Alice Chiara-

      Elimina
  9. Ciao, ho seguito la tua ricetta, il gusto è buono, ma le brioches nelle 6-7 ore di riposo non sono per niente lievitate e di conseguenza anche l'interno si presenta molto pieno.
    Hai qualche consiglio da darmi? Dalle foto le tue sembrano più brioches. Grazie!
    Ines

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ines!=)
      Nelle ricette con lievito madre purtroppo i tempi sono indicativi, nel senso che la lievitazione dipende da molti fattori, dalla forza del lievito madre, dalla temperatura in cui lievitano.. L'importante e' sempre aspettare che siano raddoppiate prima di infornarle.. A quanti gradi le hai fatte lievitare? Il tuo lievito madre e' maturo? Era raddoppiato prima di utilizzarlo?=)
      Questo è il vecchio blog e tra poco verrà chiuso.. seguici su www.violamirtillo.it =)
      -Alice Chiara-

      Elimina